La Borgogna meridionale ospita alcuni preziosi siti naturali. L'emblematica Roche de Solutré, nella culla di Pouilly-Fuissé, classificata come Grand Site de France, famosa per la sua geologia atipica, il suo sito preistorico, uno dei più ricchi d'Europa, e l'ambiente che la circonda, le praterie calcaree del Mâconnais, con la loro flora e fauna specifiche. Altri siti che costituiscono la ricchezza della regione sono le grotte di Azé e Blanot, il sito di Boucherette, la riserva naturale della Truchère, la torbiera di Nancelle, la cava di Rampon a Verzé...

Ce contenu vous a été utile?

Registrarsi

Condividi il contenuto